Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Carbonia Scrive: IL TEATRO DEL VISSUTO

IL TEATRO DEL VISSUTO IL TEATRO DEL VISSUTO

Nuovo appuntamento in programma nell’ambito della rassegna Carbonia Scrive

Mercoledì 2 Maggio, presso la Biblioteca Comunale di Carbonia alle ore 18,00 si terrà la presentazione del Libro IL TEATRO DEL VISSUTO: per un nuovo accompagnamento dei pazienti a cura di Jean-Philippe Assal, Luciano Carboni, Olivier Horn, con la prefazione di Boris Cyrulnic e la collaborazione di Tiziana Assal e Maria Pia Turco.

Saranno presenti all'incontro Luciano Carboni e Maria Pia Turco coautori del libro, coadiuvati da alcuni componenti dell'equipe medico – teatrale. 

Sono stati invitati nella veste di discussants Amministratori della Sanità, Diabetologi, Operatori della Diabetologia, Rappresentanti delle Associazioni dei Pazienti.

Sarà presentato l'argomento e il libro e verrà dato ampio spazio a domande e commenti da parte dei presenti.

Parteciperà all’evento l’Assessore alla Cultura Sabrina Sabiu.

I COAUTORI

Luciano Carboni

Medico, Diabetologo, ha ricoperto ruoli significativi nella diabetologia regionale e nazionale e rappresentato l'Italia nel DESG (Diabetes Education Study Group).

Già Responsabile del Servizio di Diabetologia del 'Binaghi' nella ASL 8 di Cagliari.

Maria Pia Turco

Medico, Pediatra e Diabetologa

ABSTRACT

Può il teatro - apparentemente così lontano dal mondo scientifico – diventare parte integrante di un processo curativo?

Il Vissuto... se non può emergere... se... se... anche il trattamento ne soffre... l'accompagnamento può diventare utopia...

Il Teatro del Vissuto si è rivelato uno strumento 'affascinante' nell'alleviare il disagio, la solitudine e l'isolamento che ne conseguono e nel favorire la ripartenza. Nel diabete e in altre malattie croniche così come in altre condizioni di disagio sociale. Il Teatro del Vissuto "...rappresenta anche un baluardo di resistenza in una società disumanizzante dove i legami sociali si indeboliscono e le solitudini si rafforzano..." dice Jean-Philippe Assal, ideatore del TdV dal 2000. L'esperienza cagliaritana, coordinata dai diabetologi Luciano Carboni e Maria Pia Turco, ha raggiunto la 28^ edizione in questo aprile 2018 con delle caratteristiche peculiari : uno staff tutto sardo e oramai consolidato, una continuità ininterrotta dal 2010, un numero di realizzazioni significativo, una sede stabile e un follow-up importante per numerosità e per risultati a lungo termine... e ora il libro che ne parla.

 

LINK

http://parlaredidiabete.blog.tiscali.it/2015/12/08/il-teatro-del-vissuto-di-jean-philippe-assal/

http://www.castedduonline.it/teatro-e-diabete-puo-il-palcoscenico-rendere-piu-dolce-questa-malattia/

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Letto 229 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Aprile 2018 16:20