Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

 27 gennaio 2017
giorno della memoria

copertina banner



27 GENNAIO 2017 giorno della memoria PER NON DIMENTICARE

Mostra fotografica e documentale realizzata dall’ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati politici nei campi nazisti) per raccontare e non dimenticare la tragedia vissuta dai popoli d’Europa dal 1933 al 1945. La mostra, organizzata dal Comune di Portoscuso e dal Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, in collaborazione con l’Ass. Sa Fabbrica, sarà visitabile tutti i giorni dal 15 al 31 Gennaio 2017 presso i locali siti al primo piano della Tonnara Su Pranu a Portoscuso dalle h. 16:30 alle h. 19:00.

Per scolaresche e gruppi anche al mattino previo appuntamento telefonico al n.3498402482.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Ultima modifica il Lunedì, 16 Gennaio 2017 09:19

Dal 13 gennaio, in collaborazione con Il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, presso la biblioteca "Amelia Camboni" di Villamassargia è disponibile la mostra bibliografica "Per non dimenticare".

I libri della mostra si potranno prendere in prestito per tutto il periodo di permanenza.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Ultima modifica il Lunedì, 16 Gennaio 2017 08:00

Il 27 gennaio 1945 i soldati dell'Armata Rossa abbattevano i cancelli di Auschwitz e liberavano i prigionieri sopravvissuti allo sterminio del campo nazista. Le truppe liberatrici, entrando nel campo di Auschwitz-Birkenau, scoprirono e svelarono al mondo intero il più atroce orrore della storia dell'umanità: la Shoah (sterminio del popolo ebraico). Dalla fine degli anni '30 al 1945 in Europa furono deportati e uccisi circa sei milioni di ebrei.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Ultima modifica il Giovedì, 12 Gennaio 2017 12:54

Incontro di animazione alla lettura con i bambini della scuola dell'infanzia di Paringianu per sfidarli a baciare rospi, a fissare ragni negli occhi, a toccare bavose lumache con un libro che metterà alla prova il loro coraggio: chi ha il coraggio? e dopo aver affrontato tutte queste bestie non proprio invitanti, dovranno convincere Achille il coccodrillo a non mangiare... un bambino!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informazioni aggiuntive

Ultima modifica il Venerdì, 16 Dicembre 2016 12:10

Primo appuntamento con i bambini della scuola primaria di Sant'Anna Arresi. Le classi 1°A, 1°B e 2°A hanno partecipato ad un incontro di animazione in cui sono stati letti vari libri, usando anche il kamishibai, antico metodo giapponese di narrare storie. Hanno affrontato con coraggio un lupo prepotente, vermi striscianti e lumache bavose, orchi affamati e soldati guerrafondai! Sono stati bravissimi anche nel realizzare alla fine 2 personaggi rappresentativi delle storie ascoltate: Max il coraggioso e il cavallo de Il cavallo e il soldato.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informazioni aggiuntive

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Dicembre 2016 11:49
Pagina 1 di 65